COLITE E DIETA - studioacacia.it

La colite o sindrome del colon irritabile è molto frequente, soprattutto nel sesso femminile.
Le cause possono essere :  dieta squilibrata, alterazioni della flora batterica, eccessiva emotività o stress.
L’alimentazione risulta fondamentale per migliorare la qualità della vita delle persone che ne soffrono.
Vi sono infatti alimenti che sarebbe meglio evitare, soprattutto nei periodi di sintomatologia acuta, perché tendono a fermentare e creare gonfiore, come carciofi, aglio, cipolla, legumi, broccoli, latte, yogurt, latticini vari, cereali.
 

Vi sono invece alimenti che tendono a sfiammare, a lenire l’infiammazione e facilitano l’espulsione dei gas e delle tossine. Questi sono:    
Finocchi:
consumati crudi sono diuretici e facilitano l’espulsione dei gas
Carote e Zucca : il betacarotene promuove la buona salute delle mucose intestinali
Melanzane : facilitano l’espulsione dei gas intestinali
Patate: presentano un’azione antinfiammatoria sul tratto gastrointestinale
Mele: soprattutto la buccia è consigliata per la presenza di polifenoli.
Pesce: facilita l’espulsione dei gas intestinali
Probiotici: può essere utile associare alla giusta alimentazione anche l’integrazione di probiotici, in grado di ripristinare il giusto equilibrio intestinale.   
 

Segui il nostro canale Video





Regole nutrizionali

Mangia a sazietà, non sei nato per soffrire la fame