COLITE E DIETA - studioacacia.it

La colite o sindrome del colon irritabile è molto frequente, soprattutto nel sesso femminile.
Le cause possono essere :  dieta squilibrata, alterazioni della flora batterica, eccessiva emotività o stress.
L’alimentazione risulta fondamentale per migliorare la qualità della vita delle persone che ne soffrono.
Vi sono infatti alimenti che sarebbe meglio evitare, soprattutto nei periodi di sintomatologia acuta, perché tendono a fermentare e creare gonfiore, come carciofi, aglio, cipolla, legumi, broccoli, latte, yogurt, latticini vari, cereali.
 

Vi sono invece alimenti che tendono a sfiammare, a lenire l’infiammazione e facilitano l’espulsione dei gas e delle tossine. Questi sono:    
Finocchi:
consumati crudi sono diuretici e facilitano l’espulsione dei gas
Carote e Zucca : il betacarotene promuove la buona salute delle mucose intestinali
Melanzane : facilitano l’espulsione dei gas intestinali
Patate: presentano un’azione antinfiammatoria sul tratto gastrointestinale
Mele: soprattutto la buccia è consigliata per la presenza di polifenoli.
Pesce: facilita l’espulsione dei gas intestinali
Probiotici: può essere utile associare alla giusta alimentazione anche l’integrazione di probiotici, in grado di ripristinare il giusto equilibrio intestinale.   
 

Segui il nostro canale Video





Regole nutrizionali

Vivi all’aria aperta in movimento, non sei nato in gabbia